Colpo Juve, preso Rodrigo Betancur, il nuovo Pogba. Ecco la scheda e..

Sì, ormai è praticamente ufficiale: Rodrigo Bentancur sarà un giocatore della Juventus. Le basi erano già state poste quando Carlos Tevez tornò nel suo amato Boca Juniors e la Vecchia Signora in cambio (oltre a qualche spicciolo) si è assicurata la prelazione sul giocatore.

E infatti il presidente degli XeneizesDaniel Angelici, ha ribadito il concetto fornendo anche qualche dettaglio in più, anche sulla concorrenza, anche su un’altra italiana: “Mentre mi trovavo in Svizzera ho parlato con degli emissari della Juve per sapere cosa avrebbero fatto e mi hanno detto che si sarebbero avvalsi dell’opzione. Dopo l’amichevole col Siviglia (11 novembre, ndr) mi recherò a Torino per chiudere l’operazione. La Juventus pagherà 7,5 milioni di euro per il 50% del cartellino. Il Real Madrid è venuto da me con una proposta, il Manchester United ha sondato il terreno e il Milan ci aveva offerto 14 milioni di euro”.

Ma è ora di conoscere un po’ più a fondo questo talentuoso uruguaiano.

Rodrigo Bentancur è nato a Nueva Helvecia, in Uruguay, il 25 giugno 1997 e sin da quando era bambino, a 12 anni, è stato allevato calcisticamente nel Boca Juniors, società con cui ha fatto il suo esordio in Prima squadra nel gennaio del 2015 al 69esimo minuto della gara amichevole contro il Velez Sarfield (terminata 2-2), anche se il suo esordio in gara ufficiale risale a qualche tempo più tardi, il 9 aprile dello stesso anno contro i suoi connazionali del Montevideo Wanderers por la Copa Libertadores.

Bentancur è un centrocampista centrale alto 185 centimetri (per 73 chilogrammi): sembra proprio il sostituto ideale per Paul Pogba, visto che in estate è arrivato Pjanic, che certo non ha le stesse caratteristiche del francese. E quello che fa ben sperare i tifosi della Juventus è il soprannome del 19enne: El Pulpo, ovvero ‘Il Polpo’, proprio come Pogba. Viene chiamato anche Lolo e, dopo l’errore con i Cuervos del San Lorenzo nello scontro al vertice del campionato argentino del 2015 (consegnò un pallone sanguinoso all’avversario Matos, che siglò il gol vittoria al 91′), viene anche chiamato El Pollo.

Bentancur, che indossa la maglia numero 30, nella sua ancora breve carriera interamente spesa al Boca Juniors ha giocato 37 partite, di cui 31 in Primera Division argentina e 6 in Copa Libertadores. All’attivo ha una sola rete segnata il 21 febbraio 2016 in campionato contro i Newell’s Old Boys.