Premi Champions: Juve piu' ricca, dietro solo a.....

La Uefa ha ufficializzato oggi le cifre che portano alla ridistribuzione dei premi legati all'edizione 2015/16 dell'ultima Champions League. Cifre in netto aumento rispetto alla stagione precedente con un incasso di oltre 1,345 miliardi di euro con un aumento di 315 milioni.

SOLO CITY E REAL MEGLIO DELLA JUVE - Ogni club aveva diritto a una somma minima per la partecipazione, mentre i proventi del market pool sono stati suddivisi in base al valore proporzionale del mercato televisivo nazionale. I calcoli fatti dalla Uefa hanno premiato il Manchester City primo in graduatoria a quota 83,8 milioni di euro e il Real Madrid secondo che incassa 80 milioni. Al terzo posto la Juventus che guadagna ben 76,2 milioni di euro.

ANCHE LA ROMA NELLA TOP 10 - Anche la Roma
 è presente nella classifica e, nonostante l'eliminazione agli ottavi contro il Real Madrid incassa dalla Uefa ben 68,5 milioni posizionandosi ottava e superando formazione del calibro di Bayern Monaco, Barcellona e Arsenal.

IL SEGRETO E' IL MARKET POOL - 
Il segreto per le società italiane risiede tutto nel Market Pool, ovvero la ridistribuzione dei proventi legati alla commercializzazione del prodotto Champione nel paese italiano. La Juventus e la Roma, complice l'eliminazione ai playoff della Lazio, si sono distribuite al 50% la cifra destinata alle formazioni italiane, incassando le cifre più alte di tutto il panorama europeo. Nel dettaglio la Juventus incassa di solo market pool quasi 52,9 milioni, mentre la Roma si ferma a quota 47,8 milioni. Un successo a livello economico che la Roma ha consegnato su un piatto d'argento proprio a Juventus e Napoli che, nel corso di questa stagione potranno usufruire ancora una volta di un market pool diviso per due.

Ecco l'entità di tutti i premi distribuiti: