Sky - Emerson attacca Ibra e Vieira: Hanno mancato di rispetto alla mia Juve perche'...

La bordata arriva da chi proprio non te l'aspettavi. "La scelta di Ibra e Vieira? E' stata una mancanza di rispetto nei confronti della Juventus": firmato Emerson da Rosa Ferreira. Il centrocampista ex del Real Madrid si è concesso ai microfoni di Sky per il più classico dei tuffi nel passato. A tinte bianconere, nel suo caso. Quell'universo che è stato costretto ad abbandonare in fretta e furia nelle settimane di Calciopoli, dei processi, dei tribunali. "Abbiamo risolto la situazione in 5 minuti - spiega Emerson - In Serie B loro non potevano rimanere con tutti i giocatori e mi sono proposto io che avevo delle offerte". Un sacrificio inevitabile e sofferto, non un affronto al pari di quello dei suoi colleghi adesso in maglia nerazzurra.Tant'è che la nostalgia dell'Italia e di Torino si fa sentire. "Mi manca il vostro paese, a Torino sono stato molto bene. Sono stati due anni felici per me, nonostante ci abbiano tolto due scudetti". Gira e rigira, il discorso va a finire sempre lì. Le domande di rito, sul calcio italiano post-Calciopoli, non possono proprio mancare. “Per me era veramente un disastro vedere la Juve giocare in serie B - confessa il Puma - Secondo me i giocatori non lo meritavano per quello che hanno fatto in campo”. Insomma, dichiarazioni in piena linea con quelle dei suoi ex compagni. Così come lo sono i commenti al veleno sul titolo assegnato all'Inter: "Non hanno vinto lo scudetto, mi ha fatto male vederlo cucito sulle loro maglie quando è iniziato il campionato. Tra l'altro non sono mai stati in lotta per il vertice con noi". C'è ancora amarezza, tanta