Sportitalia - Moggi: Juve in difficolta'? Ecco qual è il problema..

Luciano Moggi ha parlato della "sua" Juventus nella trasmissione di Sportitalia, "Calcio € Mercato". Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: "La Juve può puntare all'orticello di casa per l'inconsistenza degli avversari. C'è stato un momento in cui tutti parlavano del Napoli e il Napoli si è eliminato da solo; poi si è parlato del Milan,m perchè aveva battuto la Juventus: va a Genova, ne prende tre ed è eliminato anche il Milan; poi la Roma, che vince con il Sassuolo 3-1 in trasferta e poi va ad Empoli a pareggiare contro una squadra che ha fatto due gol in 11 partite. Perchè la Juve domina in Italia e fatica in Europa? La mia Juventus ha fatto 4 finali, quindi era una squadra già tra le migliori d'Europa, o quantomeno sarà la seconda. Poi se perdi le finali è un altro discorso: ad esempio hai perso col Real ad Amsterdam per un gol in fuorigioco. La Juve vista col Lione non fa solo fatica in Europa, ma fa fatica anche in Italia. Il centrocampo della Juventus non va, il giro-palla di questa squadra è lento, gli avversari hanno il tempo di marcare, non ci sono movimenti di giocatori senza palla. Strano che ieri Higuain abbia sbagliato da due metri senza portiere, succedono delle cose fuori dalla norma. Mandzukic idem. Nel Napoli tutta la squadra deve gicoare  bene perchè non riescono a tirare in porta, la Juventus è un carro armato che ha dei giocatori che possono segnare anche giocando male, come Higuain e Mandzukic. Questo è tipico delle grandi squadre, la Juventus sta vincendo giocando male. Non vedo neppure miglioramenti. Ieri è entrato Marchisio ma non è che la squadraha avuto delle cose più importanti; Pjanic è come se non ci fosse. Il problema è il centrocampo che non dà modo e spazio a Pjanic di andare dove lui emerge, cioè nella trequarti. Non si può ipotizzare Pjanic davanti alla difesa, anche se Spalletti diceva di utilizzarlo spesso davanti alla difesa, ma sarebbe come dire che Higuain ha più valenza a centrocampo che non in area di rigore avversaria. Pjanic è un buon trequartista che al momento non ha potuto fare il suo mestiere perchè mancava Marchisio che è un incontrista ed è uno che sa dettare i tempi. Ma sono convinto che la squadra possa Marchisio, Marchisio sta entrando e può dare un apporto importante a Pjanic, che nella trequarti può dare quello sa dare, cioè punizioni e gol".