ULTIMA ORA DA SIVIGLIA - Allegri punta il 4-3-3 con una clamorosa sorpresa

COME ARRIVA IL SIVIGLIA - Overdose di qualità per Sampaoli, che ogni volta è costretto a rinunciare ad uno dei tanti trequartisti a sua disposizione. Contro la Juventus dovrebbe essere Vazquez a rifinire la coppia d'attacco composta da Vietto e Ben Yedder. In mediana occhi puntati su N'Zonzi, tra i protagonisti di quest'avvio di stagione. Al suo fianco è ballottaggio tra Kranevitter e Nasri (non in perfette condizioni fisiche), col primo favorito per garantire più equilibrio agli spagnoli. COME ARRIVA LA JUVENTUS - Fa la conta degli indisponibili Massimiliano Allegri. In uno dei match più importanti della stagione l'allenatore bianconero dovrà rinunciare ai soliti Barzagli, Pjaca, Dybala ma anche ad Higuain, neppure convocato. Al rientro Marchisio, che potrebbe partire dal primo minuto a centrocampo, così come Pjanic. L'assenza di punte al netto di Mandzukic (e del '00 Kean) costringerà Allegri a puntare sul 4-3-3 con Cuadrado ed Alex Sandro esterni a supporto del croato. In difesa scalerà Evra a sinistra con Dani Alves a destra. LE PROBABILI FORMAZIONI: SIVIGLIA (3-4-1-2): Rico; Mercado, Rami, Pareja; Marcano, Kranevitter, N'Zonzi, Escudero; Vazquez; Vietto, Ben Yedder. Allenatore:: Sampaoli. JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro. Allenatore:: Allegri.